42

Taglio Punte Aria

E’ un taglio innovativo che nasce per far fronte alle esigenze delle donne con capelli lunghi che necessitano e vogliono mantenerli tali, con le punte sane e piene, bilanciando così il volume della propria capigliatura. Esigenze che sono per lo più legate ad una fascia di età dai 15 ai 40 anni, donne che amano i capelli lunghi, sani e curati.


Di che tipo di taglio si tratta?

Innanzitutto, per noi, rappresenta un nuovo modo di “fare il parrucchiere”, che oltre a dedicarci alla tradizionale colorazione, proponiamo e realizziamo i trattamenti per i capelli lunghi, per far sì che la nostra cliente mantenga i capelli lunghi e sani. Tutto ciò conferisce forza alla donna, marcandole quel ruolo che nell’immaginario la lega alla donna amazzone.



Come è avvenuto l’approccio a questa forma di taglio innovativo?

Fino agli anni ’60 si usava un tipo di taglio alla pin up, rasoio sfoltito… mentre, fino agli anni ’80, il taglio avveniva un po’ per esperienza un po’ per sensazioni. Si è iniziato così a seguire lo stile del taglio geometrico, secondo varie scuole. Questa è stata la tendenza che ci ha accompagnati fino al 2000. Negli ultimi anni, invece, il taglio a punte aria riconquista un’interpretazione libera di stile, donando femminilità e determinatezza.


Il taglio punte aria a quali chiome si adatta, oltre a quelle dai capelli lunghi?

Il taglio si presta bene a dare comunque forza alla donna che lo porta, e si adatta anche a tagli corti e asimmetrici, rivoluzionando addirittura l’interpretazione dei corti perché crea punte leggere, coniche e perfettamente definite, ed inoltre, agevola l’asciugatura rendendola più semplice e più veloce. Il taglio permetterà di ben definire le ciocche dando così maggiore rapidità all’asciugatura, sappiamo che il phon consuma un bel po’ di corrente, ed il fatto di poter asciugare i nostri capelli più rapidamente ci consente pure un risparmio energetico, e ciò oggi non ci dispiace!

Qual è la tecnica del taglio punte aria?

Tecnicamente è un taglio verticale. Mentre nel taglio geometrico si seguono le linee, rette o comunque delle figure geometriche, nel taglio punte aria si lavora riprendendo la naturalezza del capello, agendo sulle punte e creando degli spicchi, e dando così una forma conica. Ciò che si viene a creare è una lunghezza naturale che accontenta le esigenze di ogni donna, sia che si voglia dar volume, sia nel caso di togliere la massa.

5Perché una donna sceglie il taglio punte aria?

Come dicevamo prima, il taglio punte aria velocizza l’asciugatura, nel caso di capelli sottili crea volume, nel caso contrario toglie massa. Un’asciugatura liscia creerà armonia in quanto le punte si accompagnano alla piega, nello stesso tempo possiamo asciugarli mossi o ad effetto onde. Il taglio si presta infatti a tutte le pieghe di ultima generazione: frisè, diffusore, onde, piastra… donando alla donna una capigliatura sempre a posto, perfetta anche se asciugata naturale, senza far nulla.

Care amiche, allora, vi abbiamo convinte? Il marchio J è una garanzia, vi assicuro che sarete in ottime mani, non solo nella realizzazione del taglio o del colore, ma anche nell’essere seguite, assistite e consigliate su come gestire i vostri capelli da sole in casa, e tra gli interessanti suggerimenti dei nostri esperti i più richiesti riguardano proprio le tecniche di asciugatura!

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusVisit Us On PinterestVisit Us On Youtube